Cerca
mercoledì 18 settembre 2019 ..:: Home ::.. Registrazione  Login
Ora Siamo Qui
Statuto del Circolo
Moduli d'iscrizione
Tesseramento 2019 al Circolo

Modulo per tesseramento 2019

(da compilare in ogni sua parte)

formato.docx

 formato .pdf

informativa sul trattamento dei dati personali

(Regolamento PRIVACY UE 2016/679)

 

Contributi pubblici percepiti 2018

OBBLIGO DI TRASPARENZA ex Legge n. 124/2017

PUBBLICAZIONE DEI CONTRIBUTI PUBBLICI

PERCEPITI NELL’ANNO 2018

premere QUI per visualizzare il documento in  PDF

---Galleria fotografica-

   Le foto del Circolo

concorso fotografico
---Posta e varie-------
i nostri link
Il Messagero Sardo Online

Chiara Vigo e il Bisso al Circolo
Il Circolo a Mamoiada

Invito Pro Loco di Mamoiada

L'Associazione Turistica Pro Loco di Mamoiada invita

il Comitato Esecutivo della FASI e una rappresentanza

dei 68 Circoli FASI a un incontro

domenica 24 settembre 2017

 

fasi min

L'Associazione Turistica Pro Loco Mamoiada, come segno di profonda ammirazione e gratitudine per l’importante attività che la FASI e i 68 Circoli ad essa affiliati svolgono quotidianamente nel conservare e diffondere le tradizioni sarde al di fuori dell'isola, animata da sentimenti di sincera amicizia, ha deciso di realizzare una giornata in onore della FASI, che si terrà a Mamoiada domenica 24 settembre 2017.

L’idea è quella di poter incontrare una rappresentanza di tutti i Circoli al fine di creare uno scambio di esperienze, ma anche allo scopo di presentare una vetrina dei luoghi in cui i Circoli della FASI operano.  L’evento si svolgerà presso il Santuario campestre di San Cosimo e Damiano, la cui scelta è stata motivata dal fatto che tale sito è sempre stato punto d’incontro di numerosi pellegrini che convergono da numerosi centri della Sardegna.

Il programma della giornata prevede la realizzazione di un convegno, in cui sono previsti diversi interventi importanti in merito all’attività dei Circoli sardi e della FASI, alla loro collaborazione con le Pro Loco, ma anche all’incessante fenomeno dello spopolamento che sta interessando numerosi centri della Sardegna;

Nel pomeriggio seguirà una rassegna di maschere tradizionali ed esibizione di gruppi di ballo, di tenores, di cori dell' Isola e di un gruppo con launeddas e organetto, in modo da far rivivere in una giornata diversi aspetti della cultura di Mamoiada e dell' intera Sardegna.

Pertanto, l'Associazione Turistica Pro Loco di Mamoiada ha deciso di invitare una rappresentanza (di una, massimo due persone) di ogni Circolo a presenziare a tale evento. Sarà cura della Pro Loco offrire ai delegati il pernottamento per una notte, e il vitto durante la permanenza a Mamoiada, mentre saranno a carico dei delegati le spese di viaggio. 

Qualora si voglia fare promozione del Circolo di appartenenza ma anche del luogo in cui esso opera, si potrà esporre del materiale divulgativo (che si potrà eventualmente inviare tramite pacco postale, al fine di poter viaggiare con meno bagagli possibili), presso la sede della Pro Loco all’indirizzo dell'Associazione segnalato qui sotto.

Dal canto suo, la FASI ringrazia vivamente per l'invito e sollecita tutti i Circoli a dare una positiva risposta. Data l'eccezionalità dell'appuntamento organizzato dalla Pro Loco di Mamoiada, il Comitato Esecutivo della FASI terrà a Mamoiada la sua prossima riunione.

 

Giornata dei circoli sardi a Mamoiada. Sarà presente una delegazione del nostro Circolo.

 

Ballos
Nuovo statuto del Circolo
Carnevale 2019

Domenica 27 gennaio 2019 al Circolo
Domenica 16 dicembre al Circolo

Domenica 16 dicembre

pomeriggio con il circolo Nuova Sardegna

 

S. Efisio

Clicca sulle immagini per visualizzare in grande

Progetto "A Domo Nostra"

Progetto "A Domo Nostra"

 

La Fasi ha promosso il progetto A DOMO NOSTRA, approvato dalla Regione Autonoma della Sardegna - Assessorato del Lavoro, per il censimento e il recupero delle case degli emigrati sardi che vengono lasciate vuote per buona parte dell’anno.

L’iniziativa ha lo scopo sia di valorizzare queste abitazioni a fini sociali e turistici sia di far conoscere l’esistenza e la fruibilità di queste dimore nei circuiti comunicativi cui accedono in tutto il mondo i discendenti (seconda e terza generazione) degli emigrati sardi: in questo caso l’arrivo in Sardegna si configurerebbe come una vera e propria esperienza emozionale di un simbolico “ritorno alle radici”, al paese dei nonni o dei genitori.

Inoltre le case di proprietà degli emigranti possono essere introdotte, costituendo un esempio assolutamente originale, nel circuito della sharing economy e diventare strutture ricettive “sussidiarie” rispetto alla capacità alberghiera, diffondendo l’ospitalità anche in aree dell’isola tradizionalmente meno toccate dal fenomeno turistico che possono essere di traino per un turismo destagionalizzato. Donando opportunità di produzione di reddito ai proprietari con ricadute economiche su tutto il territorio.

Il Progetto riguarda evidentemente le case che si trovano nell’intero territorio regionale della Sardegna, ma un’attenzione particolare non può non essere riservata a quelle dell’interno dell’isola, nei paesi e nelle campagne, dove maggiore è stato lo spopolamento migratorio.

La prima attività del Progetto è quindi la raccolta dei dati.

Per questa iniziale operazione di censimento degli immobili di proprietà degli emigrati ci rivolgiamo ai i soci dei Circoli sardi in Italia e all’estero e ai Comuni sardi.

Per gli emigrati è stato messo a punto un questionario (vedi link in basso)  che intende raccogliere i dati relativi agli immobili e le a disponibilità a partecipare al progetto.

Nel questionario rivolto ai comuni vengono chieste molte altre informazioni utili sulla base delle quali si potrà avere una specie di “carta di identità” di ogni comune dal punto di vista della ricettività turistica.

È del tutto evidente che l’eventuale valorizzazione del patrimonio immobiliare attraverso successivi progetti locali potrà generare una positiva ricaduta economica sul territorio.

 

Scarica il Questionario:

pdfQuestionario_per_emigrati.pdf

Compilare il questionario e inviarlo a info@circolonuovasardegna.it
oppure metterlo in busta chiusa e portarlo al Circolo la domenica pomeriggio, o metterlo nella nostra cassetta delle lettere sempre al Circolo in Piazza Paolo VI, n.3. Peschiera Borromeo

 
Proverbi Sardi

Copyright (c) 2000-2006   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation